martedì 30 settembre 2008

Abitudini estive


Questa estate per motivi più o MENO dipendenti dalla mia volontà sono stata sul colle in campagna con i suoceri e nonna ultranovantenne, senza internet, nè ricezione cellulare.
Al di là del fatto che stava per traformarsi in "un tranquillo weekend di paura" o qualunque altro film horror con case di sfondo vi venga in mente, Leonardo mi ha sentita chiamare sempre Gloria da suoceri e nonni.
Ha così deciso che anche lui poteva/doveva farlo.
Mi sono magicamente trasformata da Mamma a Gloria sulla bocca di mio figlio.
A mia suocera a momenti prende una sincope, io ho osservato la faccenda tra lo strano, il divertito, il sollevato. Sopratutto il sollevato. Non è male vedere tuo figlio che ti dissocia da un ruolo e tu improvvisamente ti senti una persona. E' stato passare da una percezione nebulosa di se' a una più concreta.
Siamo tornati in città, lontano da tentazioni vocali e io sono tornata Mamma. Ma con la consapevolezza che mio figlio mi vede come una persona.
Evviva!

1 commenti:

AmoLaPioggia on 30 settembre 2008 18:55 ha detto...

Che strano! A me da la percezione contraria, non mi piace che mi chiami per nome! A volte lo fa per prendermi in giro...però se lo facesse spesso nn mi piacerebbe

 

Alchimista in libertà Copyright © 2008 Green Scrapbook Diary Designed by SimplyWP | Made free by Scrapbooking Software | Bloggerized by Ipiet Notez