lunedì 20 ottobre 2008

Nati per leggere


Nati per leggere è una fantastica iniziativa delle biblioteche italiane, scoperta dal mio pediatra.
In realtà è attiva dal 1999, ma non la conoscevo.
Si tratta in sostanza del fatto che alcune delle biblioteche delle città, aderendo a questa iniziativa, prestano ai pediatri (ma anche agli ospedali) libri a disposizione dei bambini in sala d'attesa. Questo sia per alleggerire le (a volte interminabili) attese dal pediatra sia per avvicinare i bambini alla lettura.
Come altri piccoli gesti, leggere ai nostri figli trasmette loro un senso di amore e accoglienza e in determinate situazioni (come ad esempio un ricovero in ospedale) può allegerire le tensioni emotive e fisiche del bambino.
A Torino ci sono anche alcune librerie che hanno aderito all'iniziativa e questo consente di avere uno sconto del 10% sull'acquisto dei libri per i bambini fino a 6 anni (fa fede la dicitura sul libro).

Se il vostro pediatra ancora non conosce l'iniziativa proponetegliela. Io mi sono ritrovata a leggere a 10 bambini attoniti che fino a 2 minuti prima schiamazzavano per tutta la sala d'aspetto (con gran ringraziamento da parte delle loro mamme).

Per info: www.natiperleggere.it
Info Piemonte: www.regione.piemonte.it/natiperleggere/

----------------------------------------------------------------------------------------------

0 commenti:

 

Alchimista in libertà Copyright © 2008 Green Scrapbook Diary Designed by SimplyWP | Made free by Scrapbooking Software | Bloggerized by Ipiet Notez