giovedì 5 febbraio 2009

Puliamo i Lego


E' vero, ormai abbiamo capito che essere iperpulitive non è più di moda, ma la polvere sulle costruzioni Lego, che tuo figlio vuole sempre sul comodino, è fastidiosa.
Dopo vari tentativi ho trovato il metodo ideale: aria compressa.
Non sto dicendo di comprare un compressore, ma una bomboletta di aria compressa, di quelle che si usano per togliere la polvere dai pc.
E' perfetta e veloce.
Oltretutto un bambino pottebbe anche trovarlo divertente così la polvere se la toglie da solo.

8 commenti:

Rossana on 5 febbraio 2009 23:34 ha detto...

Io ho risolto per ora infilando tutto lo scatolone dei giochi in un piano MOLTO alto all'interno dell'armadio nuovo. :D
No, non sono una madre degenere, è che Luna è ancora troppo discontinua, e mi lascia i pezzi ovunque.

Spiegami un po' questa cosa della bomboletta ad aria compressa? :)

Daddy SuperMaxiEroe on 6 febbraio 2009 00:02 ha detto...

Ah, ah, ah...geniale!!
Fortunatamente da noi, dopo che ha finito i pezzi costruendo decine di modellini auto-inventati, si convince da solo che è meglio smontare tutto e rifare forme nuove, negando alla mamma (fortunatamente) il "piacere" della pulizia. L'aria compressa è comunque una grande idea.

piattinicinesi on 6 febbraio 2009 00:54 ha detto...

geniale. io ogni tanto lavo proprio...e ultimamente ho scoperto che un accessorio del'aspirapolvere è fantastico....
va bene non essere maniaci della pulizia, ma al quantità di polvere che riesce ad annidarsi i quei buchetti è spaventosa

Gloglo on 6 febbraio 2009 20:44 ha detto...

@Rossana: per togliere la polvere dai pc, specialmente quelle delle ventole, si usa aria compressa. La vendono anche dal ferramenta e funziona un po' come... hai presente i deodoranti per ambienti? Soloi che in questo caso l'aria è molto compressa e il getto, guidato da una cannuccia ha un potente potere cinetico. Capito no?

@Daddy: qui abbiamo praticamene la collezione completa di Lego Castle, chje richiede svariate ore di montaggio. Impensabile smontarlo tutte le volte! Comunque le storie sono avvincenti! Oggi è stato conteso che lo scrigno del tesoro che è stato alla fine conquistato da un drago che ha usato il contenuto per una vacanza alle maldive!

@piattinicinesi: sì anch'io ho un accessorio simile, peccato che fossero più le volte che aspiravo pezzi di Lego che quelle in cui riuscivo a togliere solo la polvere. Dover riaprire l'aspirapolvere alla ricerca dei pezzetti era seccante

Daddy SuperMaxiEroe on 7 febbraio 2009 00:06 ha detto...

Mica scemo il drago...

wwm on 7 febbraio 2009 09:00 ha detto...

trovata geniale!

alleg67 on 8 febbraio 2009 23:01 ha detto...

trovata geniale brava!!

Mammamsterdam on 9 febbraio 2009 09:53 ha detto...

i lego sciolti e giochini in genere li ficco in una federa o nel sacco per i delicati, avvolgo in asciugamano e gli faccio un lavaggio breve a 60 gradi.

Oppure mettere una calza di nylon sulla bocchetta dell'aspirapolvere.

Comunque è teorica, eh, che io non pulisco mai casa, lavo solo.

 

Alchimista in libertà Copyright © 2008 Green Scrapbook Diary Designed by SimplyWP | Made free by Scrapbooking Software | Bloggerized by Ipiet Notez