venerdì 13 marzo 2009

Senza titolo


Come alcuni già sanno tra poco parteciperò a un concorso fotografico.

La foto è pronta, ma manca il titolo. La guardo e riguardo e non me lo dice. Alcuni di voi lo capiscono: sono le notre stesse creazioni a dirci come dobbiamo comportarci con loro.

Questa foto mi dice: lasciami senza titolo, lascia alle persone la possibilità di crearsi un'emozione senza suggerimenti, lasciale libere di confrontarsi con se stesse.

Senza titolo è una pagina bianca nella quale siamo noi a scriverci. Guardiamo e pensiamo. E se subito può dare l'idea di essere più facile lasciare un' opera senza titolo, nessun creatore lo fa cuor leggero. Non è una svogliatezza, ma una scelta ben precisa.

Senza titolo è un regalo da scartare: cosa ci troverò dentro? Mi piacerà? Mi emozionerà?
Una foto, un libro, un post suscitano sempre una reazione, ma se noi non diamo indicazioni è un dono in più.

Soprattutto ascoltiamo il nostro cuore; se un'opera vuol essere lasciata libera di mutare a seconda di chi la guarda diamole questa occasione.

Seguendo il cuore scoprirò qualcosa che non so di stare cercando, ma evidentemente lui sta cercando me.

8 commenti:

Jolanda on 13 marzo 2009 10:37 ha detto...

E non puoi dare come titolo "Senza titolo"?
Oppure "No Title" o ancora "Nottitle"...
Comunque in bocca al lupo e poi facci sapere come e' andata (e soprattutto facci vedere la foto!).

piattinicinesi on 13 marzo 2009 11:52 ha detto...

sono curiosissima. se vuoi ti aiuto a trovarlo, sto' titolo...(tutto pur di vedere la foto)

vebroske on 13 marzo 2009 14:58 ha detto...

Approdo qui per caso, ti leggo un po' e mi piace anche questo blog...!
per il titolo io ti consiglio: "horror vacui" ;)

Ah! Mi presento: piacere Vebroske

Gloglo on 13 marzo 2009 23:43 ha detto...

@Jolanda: certo che posso mettere "senza titolo", mi piace molto però nottitle :-)

@piattini: ti mando la foto via mail, non posso certo pubblicarla prima! Chissà se il tuo talento saprà darle un nome

@vebroske: ciao vebroske è sempre un piacere conoscere nuove blogger (bellissimo il tuo blog!)
Il titolo consigliato però non l'ho capito...

Daddy SuperMaxiEroe on 14 marzo 2009 00:30 ha detto...

Anch'io, anch'io voglio vedere la foto!!! Quello che tu intendi trasmettere è una specie di "anarchia" interpretativa o emotiva: ognuno si crea le proprie idee ed emozioni sulla foto, senza dover o voler sottostare a indicazioni o visioni preconcettualizzate dall'artista. E' un'ottima idea!! Adesso mi fai vedere la foto? ;-P

alleg67 on 14 marzo 2009 23:19 ha detto...

in bocca al lupo per il concorso, trovo l'idea di jolanda niente male...

MammaNews on 15 marzo 2009 22:00 ha detto...

ciao Alchimista, oggi approdo felicemente nel tuo blog! Io adoro fotografare e visitare mostre e ti confesso che le senza titolo mi irritano sempre un po'... penso che una foto sta soprattutto nello sguardo di chi scatta e un titolo è come offrire una suggestione in più, una chiave di lettura personale che arricchisce l'immagine. ma questa foto poi dove si può vedere?
Francesca

Gloglo on 16 marzo 2009 12:45 ha detto...

Ciao Mammanews ben approdata nel mio "piccolo mondo", spero ti troverai bene

Per tutti: la foto non posso pubblicarla prima dell' assegnazione dei premi. Appena possibile la metterò nel blog. Non createvi troppe aspettative, mica è detto che vi piaccia! :-)

 

Alchimista in libertà Copyright © 2008 Green Scrapbook Diary Designed by SimplyWP | Made free by Scrapbooking Software | Bloggerized by Ipiet Notez