martedì 28 aprile 2009

Il gabinetto antiecologico


Grazie al nostro dolce peso e alla nostra innata grazia, siamo riusciti a rompere una staffetta che regge l'asse del gabinetto. Qui sotto potete vedere la parte lesa...

Chiamo il mio papi che fa l'idraulico e gli chiedo di sostituirla. Il mio papi si presenta con TUTTO l'asse del gabinetto compreso il coperchio.
"Ma papi, forse non mi sono spiegata, io ho rotto solo una staffetta, non mi serve tutto l'asse!"
"Perchè figlia credi che vendano solo le staffette?"
"?!? Ma...ma... vuoi dire che devo buttare via tutto l'asse?"

Oggi ho scoperto che non esistono pezzi di ricambio per l'asse del gabinetto e soprattutto che le staffette non sono costruite in titanio, ma in una lega semi-morbida poco robusta.
Pertanto o cambi tutto il pezzo o ci metti una buona dose di Bostic e impari ad essere più delicato quando ti siedi.

Finiremo seppelliti dagli assi del gabinetto!

5 commenti:

John on 28 aprile 2009 11:51 ha detto...

Very unique blog.
Fantastic pictures. Wow...

I like your blog.

Please visit my blog. It's about motivational words, great quotes and inspirations.

htp://global-solution.blogspot.com

Keep blogging.
Good day.

alleg67 on 28 aprile 2009 13:37 ha detto...

ma tesoro non lo sapevi?
io da quando sono qui, ne ho sostituiti almeno 5, per cui, ti posso dire che verremo seppelliti dagli assi del cesso!! :)
brutta cosa eh?

desian on 28 aprile 2009 14:38 ha detto...

gli inglesi, sì credo siano loro, dicono che quel che non c'è non si rompe ma di tale oggetto non credo proprio si possa fare a meno, per cui... pronti al peggio! ;-))

beta on 28 aprile 2009 16:26 ha detto...

... è anche vero che si può sempre evitare di usarlo .... in questo modo non la rompi... ma forse scoppi! :-D (eh eh eh)

My on 29 aprile 2009 09:32 ha detto...

urca che combinazione, pure noi l'abbiamo rotto!

 

Alchimista in libertà Copyright © 2008 Green Scrapbook Diary Designed by SimplyWP | Made free by Scrapbooking Software | Bloggerized by Ipiet Notez