sabato 6 giugno 2009

Vero come la finzione


Qualcuno avrà riconoscituo nel titolo del post il titolo di un gradevole film, ma non è per questo che l'ho scelto.

Qua e si parla di come il virtuale trasportato nel reale abbia creato dubbi e perplessità.
Qui nel mio spazio ci rifletto sopra. 

A me sembra un po' il discorso che sento quando guardando CSI il folle informatico mi fa notare con stizza che da 4 pixel sgranati neanche il padreterno ci saprebbe tirare fuori un'immagine chiara. E io rispondo: chissenefrega!
Non sto guardando un documentario per preparare una tesi, sono spaparanzata sul divano a rilassarmi. 
Io a leggervi mi rilasso. Non mi chiedo se la storia che avete scritto è vera o meno, a me piace o non piace. Non mi interessa se le persone sanno o meno del mio blog, se mi vedono migliore o peggiore di come mi conoscono nella realtà. 

Quando guardo un quadro allontanandomi posso vederne l'insieme e se mi avvicino ne disitnguerò i particolari, uno alla volta.  

Io non ho aperto un blog per trovarmi delle amiche, ma sono rimasta piacevolmente sorpresa di poter allacciare rapporti intensi con persone lontane.

Siete vere, siete false? Chissenefrega a me va bene così.

4 commenti:

M di MS on 7 giugno 2009 14:56 ha detto...

E' esattamente quello che penso io.

alleg67 on 7 giugno 2009 16:41 ha detto...

concordo e aggiungo, che se uno ha qualche cosa da dire lo puo' dire , sempre con le dovute pinze, ma l'ho puo' dire comunque, e se uno é farlo é falso ia sul blog che nella vita reale, quindi...

wwm on 8 giugno 2009 03:02 ha detto...

sai che hai ragione?
mi hai fatto ripensare al perchè e al quando ho aperto il blog.
e ora che ci penso davvero anche io concordo sul CHISSENEFREGA e per me leggervi è un momento di piacere, di relax, un momento mio.
grazie per questa tua riflessione.

Mammamsterdam on 10 giugno 2009 09:44 ha detto...

Io chissenefrega lo dico ogni volta che incontro una blogger dal vivo e mi chiedo per trenta secondi se baciarci o noi, poi lo faccio e chissenefrega.

 

Alchimista in libertà Copyright © 2008 Green Scrapbook Diary Designed by SimplyWP | Made free by Scrapbooking Software | Bloggerized by Ipiet Notez