martedì 14 luglio 2009

Nulla osta


Qualcuno di voi forse lo ricorderà: ho fatto domanda di trasferimento in una nuova scuola per Leonardo.
Dopo un anno di sofferenza e sofferenza e sofferenza, il folle informatico ed io avevamo deciso per un traferimento di scuola. Dopo aver fatto domanda nella scuola nuova, sono stata convocata dal dirigente scolastico per valutare la mia richiesta. La direttrice mi ha tenuta 1 ora per cercare di capire la personalità di mio figlio, se le motivazioni erano valide e trovare infine la collocazione nella sezione più adeguata.
Vado nella vecchia scuola per richiedere il nulla osta. Trovo la segretaria fetente, che già durante l'anno aveva dato problemi a diverse mamme. Questa signora ancora troppo lontana dalla pensione, si arroga il diritto di filtrare le richieste e decidere al posto del dirigente. Tant'è che difronte alla mia spiegazione
"vogliamo trasferirlo per motivi famigliari" (saranno mica affari suoi, no?) mi risponde
"eh, ma signora per questo mica la direttrice glielo fa"
"allora facciamo che prendo un appuntamento con la direttrice"
"Beh signora adesso la direttrice è in vacanza, quando torna glielo dico"
Ok aspetto, ma il telefono non squilla.
Ritorno. Stessa losca figura
"Sa signora la direttrice è passata poco e aveva da fare e poi sta già preparando le future classi e non ho potuto avvertirla"
"Si, ma un appunto sulla scrivania?"
"Ma sa signora la settimana prossima IO sono in vacanza, posso lasciare detto alle colleghe, ma non so se capiscono la situazione".
Me ne sono andata col sorriso e ho parlato col folle informatico. Evidentemente non riesco a farmi rispettare. Ieri mattina ci siamo presentati in segreteria (tanto la s.....a è in vacanza) e abbiamo esordito con:
"Buongiorno siamo venuti a RITIRARE il nulla osta per nostro figlio"
Subito la collega si prodiga alla ricerca del foglio aprendo tutti gli armadi, ma ovviamente non lo trova. Dopo due righe di conversazione capisce cosa è successo e dopo 2 ore abbiamo l'appuntamento con la direttrice per stamattina.
Ci va il folle informatico. E' saltato fuori che IO non ho compilato il modulo di richiesta del nulla osta. IO non ho compilato? Ma quando uno va a chiedere come si ottiene un nulla osta non dovrebbe essere la segretaria a dire che c'è un modulo da compilare?
Insomma il folle informatico spiega la situazione alla direttrice e dopo mezz'ora esce col nulla osta.
Domani sono a depositarlo nella scuola nuova.

Settembre nuova scuola e, speriamo, nuova vita.

13 commenti:

Daddy SuperMaxiEroe on 14 luglio 2009 15:52 ha detto...

Non ho commenti...
..."abuso di potere"?!?! E' davvero da "poveracci" attaccarsi a queste cose per cercare di avere un po' di potere sugli altri... persone vuote e insulse. Sono quelle che mi fanno uscire dai gangheri...e non sai quanto!!!

Marlene on 14 luglio 2009 16:14 ha detto...

quando si dice servizio publico...ognuno fa quello che gli pare e gli utenti ci vanno di mezzo...assurdo!!!

Silvia gc on 17 luglio 2009 23:04 ha detto...

Occhio, mi sono informata sulla questione, la norma che prevede il nulla osta è una delle solite mal scritte. E' vero che dalla legge sembrerebbe discrezionale, ma c'è una giurisprudenza che ha affermato che non può essere negato se i genitori motivano la richiesta. Quindi articola una motivazione e vai giù a testa bassa.

Jolanda on 29 luglio 2009 10:09 ha detto...

Forse la segretaria fetente è parente della Gelmini e anche lei vuole affossare la scuola pubblica!
;)

Extramamma on 03 agosto 2009 13:52 ha detto...

Incredibile! purtroppo però ne esistono tante di poverette frustrate così! Ti auguro tutto il bene possibile nella nuova scuola :-)

Gloglo on 03 agosto 2009 15:06 ha detto...

Grazie a tutte per il sostegno. Ho portato tutti i documenti e tutto è adesso a posto. Il resto dovrà farlo l'erede!

Anonimo ha detto...

sciao cara volevo sapere se tu hai dato motivi in particolare per ottenere il nullaosta, perche la mia dirigente mi ha detto che non posso cambiare scuola a mio figlio, sara' vero? non e' compatibile con i professori che le hanno puntato il dito adosso dal primo giorno di scuola!

Gloglo on 18 novembre 2010 10:01 ha detto...

Ciao Anonimo, purtroppo non so darti una risposta precisa, perchè noi abbiamo fatto richiesta alla fine dell'anno scolastico. Presumo che trasferimento durante l'anno scolastico richiede una motivazione per questioni di logistica della scuola. Intanto si deve vedere se la nuova scuola (o la nuova classe) potrebbe accogliere tuo figlio e poi fare richiesta alla scuola che vuoi lasciare. Noi almeno abbiamo fatto così. Se vuoi avere qualche informazione in più ti consiglio di guardare anche questo articolo su Genitori Crescono:
http://genitoricrescono.com/nulla-osta-trasferimento-scuola/
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

grazie gentilissima!
un salutone!

Anonimo ha detto...

ciao sono una mamma che ha chiesto il nulla osta ma per tutta risposta gli è stato detto che fanno tutto per via telematica sarà vero?alla segreteria della scuola hanno detto che ci vuole il nulla osta

jean91 on 07 maggio 2011 12:35 ha detto...

ciao sono un ragazzo di 19 anni e sono estraniero purtroppo anchio o cuesti problemi a ricevere il nulla osta perche dicono che non lo posso avere perque sono maggiorenne sa vero ???? perfavore voglio un consiglio

Anonimo ha detto...

non appena il modulo arriva alla preside lei deve solo firmare?

alessandra ha detto...

lo sto vivendo adesso con mio figlio il preside non vuole rilasciarmi il nulla osta emio figlio 7 anni non dorme più la notte colpa di una insegnante

 

Alchimista in libertà Copyright © 2008 Green Scrapbook Diary Designed by SimplyWP | Made free by Scrapbooking Software | Bloggerized by Ipiet Notez